Analisi di un progetto

Inizialmente i progetti di Vaadin sono creati solo java, è qui che viene definita anche l’impaginazione.

Per prima cosa la classe DEVE estendere UI e implementare il metodo init()

Se si usano le Servlet 3.0 la configurazione è definita nella annotation altrimenti nel web.xml (web.xml sovrascrive le annotation).

Nella init, si definisce il Layout (Vertical, ecc..), il parametri del layout (setMargin, setSizeFull, ecc..) , si creano componenti (Button, ecc..), si aggiungono i componenti nel layout (layout.addComponent(…) ) seguendo il giusto ordine, si setta il layout nel content (setContent(layout)).

DB

Per collegarsi al DB, il connector del database che si vuole utilizzare nella cartella lib del Tomcat, (è un file .jar), rispettivamente:

  • mySQL:
    • https://www.mysql.it/products/connector/
    • JDBC Driver for MySQL (Connector/J) (eventualmente iscriversi ad Oracle)
    • Platform Indipendent
    • Platform Independent (Architecture Independent), ZIP Archive
    • Scompattando il file il .jar nella root è il file che cercavamo, da copiare nella cartella lib del Tomcat
  • Oracle:
    • http://www.oracle.com/technetwork/apps-tech/jdbc-112010-090769.html
    • Scaricare ojdbc6.jar
  • ….

Debug e produzione

Durante lo sviluppo, nell’URL del browser se si continua con NOMEPROGETTO?debug si visualizzano le informazioni di debug di Vaadin.

Vaadin si esegue in due modalità:

  • debug: modalità di defaul
  • product: si può settare in due modi:
    • nel web.xml

<context-param>
<description>Vaadin production mode</description>
<param-name>productionMode</param-name>
<param-value>true</param-value>
</context-param>

  • nel utilizzando le annotation

@VaadinServletConfiguration(productionMode = true, ….

Vaadin primi passi

Vaadin su internet

Vaadin è un framework, che nasce per creare web application sviluppate interamente lato serve, (wiki).

Installazione

  1. Si scompatta e si avvia eclipse
  2. menu – Help – Install New Software – Add.. – Name: Vaadin – Location: http://vaadin.com/eclipse – OK – Selezionare tutto – Next – dare tutte le autorizzazioni richieste

Progetto zero

  1. Dopo aver installato un server in eclipse, per esempio tomcat
  2. Menu – File – New – Other… – Vaadin – Vaadin 7 Project
  3. Dare un nome (esempio zero)
  4. Spuntare “Generate web.xml deployment descriptor”
  5. Finish
  6. OK (per scaricare le dipendenze di IvyDE)
  7. Inserire il progetto appena creato nel Server installato in eclipse, debug o start
  8. Avviare un browser e inserire nella URL http:\\localhost:8080\zero

 

Ionic

  1. Installare Ionic
    1. Installare Node.js (maggiori informazioni qui)
      1. https://nodejs.org/
      2. Click su “Install”
      3. Installare dal file appena scaricato
    2. Installare Cordova e Ionic
      1. Dal prompt dei comandi, nella cartella di Node.js, lanciare
        • npm install -g cordova ionic
    3. Installare le dipendenze per Android
    4. Si raccomanda Visual Studio Community
  2. Primo progetto
    1. Si può creare il primo progetto partendo da un template, dal prompt dei comandi
      • ionic start myApp tabs
      • questo comando crea la cartella myApp all’interno del quale mette i file di un progetto
      • alla fine chiede se si vuole creare un’account ionic (a voi la decisione)
    2. Altri template sono
      1. ionic start myApp blank
      2. ionic start myApp tabs
      3. ionic start myApp sidemenu
  3. Lanciare il progetto
    1. entrare nella cartella del progetto appena creato
      • cd myApp
      • ionic platform add android
      • ionic build android
      • ionic emulate android

 

Git

Git è un sistema di controllo di versione

Installazione

  • Windows
    • Basta andare nel sito https://git-scm.com/ click su “Download for Windows”
    • Installare il file scaricato
    • Selezionare l’opzione “Use Git from the Windows Command Prompt”
  • Eclipse
    1. New -> Other -> Maven -> Check out Maven Projects from SCM
    2. Se accanto alla scritta ” SCM URL” non è possibile scegliere git:
      1. In basso a destra c’è scritto “Find more SCM connectors in the m2e Marketplace”
      2. Click su m2e Marketplace
      3. Installare “m2e-egit”
      4. Dare i consensi e riavviare Eclipse
    3. Selezionare git e inserire l’URL del progetto, per esempio:
    4. Demo addressbook di Vaadin
      • https://github.com/vaadin/addressbook.git