Introduzione

Sito ufficiale di Symfony: https://symfony.com/

Symfony è un framework, questo vuol dire che ci aiuta (e di molto) a creare i nostri siti (e altro) in php.

Nel corso degli anni si è molto evoluto e oggi (Gennaio 2018) è arrivato alla versione 4.0 stabile (o master) e stanno lavorando alla 4.1.

La prima cosa che si legge andando nel sito ufficiale è che le versioni precedenti alla 4.0 (3.4, ecc…) non sono compatibili, quindi se state sviluppando un sito con la versione 4.0 e cercate in rete delle risorse, al prima cosa di cui dovete accertarvi è la versione per la quale è stata sviluppata.

Una delle caratteristiche di Symfony è che il progetto si gestisce da riga di comando, riga di comando che chiede in rete l’ultima versione che sto cercando.

Per questo motivo vi consiglio di non far creare lo skeleton del progetto da IDE (come Eclipse, NetBean, o altri) invece si possono usare per lavorare con file già creati.

Primo progetto (Symfony 4)

Dopo aver installato Composer e PHP 7.1

    • Installiamo il progetto (dalla console)
      • composer create-project symfony/skeleton my-project
    • Installiamo il web server  (non è adatto alla produzione)
      • cd my-project
        composer require server --dev
  • avviamo il server
    • php bin/console server:run
  • nel browser
    • http://localhost:8000/

       

Creo Controller e rotta

Il Controller è un file che si trova src/Controller/LuckyController.php