Home Assistant – hass.io

Home Assistant è un HUB per la domotica, la cosa più economica (visto che deve stare acceso h24 è installarlo in un raspberry pi 3 b+.

Dopo averlo installato, si deve configurare, in alto a sinistra ci sono 3 piccole righe che aprono il menù, qui si seleziona “Hass.io”, poi “ADD-ON STORE”, qui si installano i plugin per:

  • Impostare l’ip statico,serve soprattutto per accedere dall’esterno , in modo che il router direzioni il traffico proveniente dall’esterno ad un indirizzo ip
    • rinominare una chiavetta usb in CONFIG, creare una cartella “network” creare un fil di testo dal nome “my-network” (senza estensione) dal seguente contenuto (chiaramente bisogna indicare l’indirizzo ip voluto
    • Hass.io -> System -> IMPORT FROM USB e indicare il file
  • SSH Server: questo serve per accedere a home assistant tramite ssh:
    • dopo aver installato il plugin, inserire la password (più avanti useremo la chiave pubblica)
    • scaricare, installare e avviare putty
    • inserire lo stesso ip del browser, nel campo Host Name (or IP address) ma stavolta con la porta 22, vi chiederà user name “root” e la password che poi è quella scritto nella configurazione del pluing
  • Configurator: serve per editare il file principale (il cuore) di home assistant, senza passare direttamente dal file
    • dopo l’installazione del plugin indicare user e password, poi cliccare su “START” ed infine su “OPEN WEB-UI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.