Tips & Tricks [JQuery]

$ e JQuery sono la stessa cosa Al caricamento, IN ORDINE DI ESECUZIONE  Attenzione 2 e 3 hanno lo stesso significato ; 4 e 5 sono identiche $(document).ready(function() jQuery(document).ready(function(: per evitare conflitti con altri framework $(function() {.. : l’albero degli elementi HTML è stato caricato. window.onload = function() {… : tutto il documento è stato caricato, compresi foglio di stile e immagini. $(window).load(function(){  

Installare il servizio [Tomcat]

Se si scarica il file .zip del Tomcat, non è possibile utilizzare la comoda applicazione tomcat7w.exe che lancia il servizio, quindi basta lanciare dal prompt dei comandi: service.bat install  (per installarlo e usare l’applicativo) service.bat remove (per disinstallarlo)   con “service.bat install” si crea un servizio che si chiama Tomcat7 (nome visualizzato: Apache Tomcat 7.0 Tomcat7), questo perché l’eseguibile si chiama tomcat7w

Hibernate [Vaadin]

Da http://hibernate.org/ scaricate Hibernate ORM Hibernate Tools (serve per creare le classi che mappano le tabelle del DB e viceversa) Dopo aver cliccato su download è possibile: scaricare “JBoss Developer Studio” sarebbe un’Eclipse già pronto per l’uso, oppure si può installare il plugin per Eclipse cliccando su Download nel riquadro di JBoss Tools, e fare il drag and drop del link “Install” direttamente dentro Eclispe oppure cercare “Jboss Tools” nel Marketplace di Eclipse Hibernate Validator

Servlet

inferiore alla versione 2.5 nel file web.xml, contenuto in WEBINF Es.: Quando l’URL finisce con /facebook, richiama FacebookServlet, che chiama it.servlet.facebook.FacebookServlet     <servlet>         <servlet-name>FacebookServlet</servlet-name>         <servlet-class>it.servlet.facebook.FacebookServlet</servlet-class>     </servlet>     <servlet-mapping>         <servlet-name>FacebookServlet</servlet-name>         <url-pattern>/facebook</url-pattern>     </servlet-mapping> superiore alla versione 3.1 La navigazione viene fatta attraverso le annotation Es.: @WebServlet(value = “/*”, asyncSupported = true)

Vaadin 7 e Tomcat 6/7

Per far girare un’applicazione fatta con Vaadin7 nel Tocat versione 6, bisogna abbassare la versione delle facet: Durante la creazione del progetto: Nella prima finestra della creazione del progetto alla voce Configuration -> Modify Impostare “Dynamic Web Module” a 2.5 Dopo aver creato il progetto Nel workspace di Eclipse, dentro la cartella .settings Aprire il file org.eclipse.wst.common.project.facet.core.xml Modificare il valore <installed facet=”jst.web” version=”3.1″/> a 2.5 Per il Tomcat 7 il valore passa da 2.5 a 3.0